La qualità del liquido seminale

La qualità del liquido seminale è un fattore importante per il raggiungimento di una gravidanza, poiché influenza sia la fecondazione sia la successiva qualità dell’embrione.

Tra i fattori che influenzano la qualità del seme abbiamo la presenza di spermatozoi apoptotici, quindi destinati a morire e non in grado di fecondare l’ovocita. Questi spermatozoi presentano un’alta percentuale di frammentazione del DNA. Le comuni tecniche di separazione del liquido seminale non rimuovono gli spermatozoi apoptotici (DNA non integro) perché si basano solo su una selezione morfologica che non permette di distinguere spermatozoi geneticamente sani da quelli alterati.

Cos’è la MACS?

La MACS (Magnetic Activated Cell Sorting) è una tecnica che permette, utilizzando l’attrazione magnetica, di separare gli spermatozoi sani da quelli con un elevato livello di frammentazione del DNA. La tecnica prevede l’uso di “microbiglie” rivestite da una proteina (Annexin V) che si uniscono a particolari marcatori (fosfatidilserina).

Mediante la MACS, è possibile scartare gli spermatozoi apoptotici che stanno degenerando. Gli spermatozoi con frammentazione del DNA presentano fosfatidilserina nella loro membrana che consente di catturarli, filtrarli e prelevare solo gli spermatozoi sani che poi verranno utilizzati per le tecniche di fecondazione assistita.

_______________________________________________________________________________________________________________________________________

SCOPRI

Il nostro staff: CLICCA QUI

Le nostre storie: CLICCA QUI

Le tecniche di PMA: CLICCA QUI

Leggi anche

Fertilità: un pratico vademecum di 10 Consigli per tenerla sotto controllo: CLICCA QUI

Diagnosi di infertilità: gli esami da fare: CLICCA QUI

Riserva Ovarica: cos’è, come si misura e perché è cosi importante: CLICCA QUI

Rimani sempre aggiornato, seguici su